Quando la tecnologia aiuta i celiaci

Viaggio tra le applicazioni per iPhone dedicate ai locali e all'alimentazione senza glutine

Pubblicato il 13/11/2012
Quando la tecnologia aiuta i celiaci

Anche la tecnologia può aiutare i celiaci. Almeno, questo è ciò che emerge facendo una visita nell'App store di Apple, dove è possibile trovare migliaia di programmi per iPhone di tutti i tipi, futili o fondamentali, ben programmati o realizzati da mani più inesperte. E in questo marasma trovare ben cinque "app" che permettono alle persone affette da celiachia di cercare i locali, i supermercati, gli alberghi e ogni altro tipo di struttura specializzata nell'accoglienza di chi non può assumere cibi contenenti glutine. Vediamole insieme, celandone pregi e difetti.

Guida Rapida Celiaci. Non per essere di parte (l'applicazione in questione appartiene infatti allo stesso gruppo di Infoceliachia), ma la versione per iPhone di Guida Rapida Celiaci è una delle più complete e comode sul mercato, e soprattutto è gratuita. Progettata per aiutare i celiaci a trovare le strutture specializzate nell'alimentazione gluten free, l'app di GRC ha un'interfaccia accattivante ed è divisa in tre sezioni: "Locali" è dedicata a individuare, per tipologia o per località, gli esercizi attrezzati per celiaci, presentando per ogni attività una scheda che, oltre alle classiche funzioni di informazione, permette direttamente di telefonare, visitare il sito web, inviare un'e-mail e verificare la presenza di eventuali offerte. Interessante è inoltre la possibilità data agli utenti di valutare, tramite stelline e recensioni, la qualità dell'esercizio in questione in modo da lasciare un feedback per gli altri clienti. La sezione "Vicino a me", invece, utilizza il gps del proprio iPhone per individuare l'attività più vicina a dove ci si trova. Infine, la sezione "Utility" offre altre interessanti funzioni come la pianificazione di un percorso per raggiungere in breve tempo una struttura ricercata. L'applicazione di Guida Rapida Celiaci è scaricabile cliccando a questo link.

Aic Mobile. Anche in questo caso ci troviamo davanti a un programma del tutto completo, rispettabile e autorevole, se non altro poiché si tratta della versione per iPhone del "Prontuario degli alimenti" che l'Associazione italiana celiachia stampa anche su carta, con tanto di informazioni utili di carattere sanitario e dietetico per i celiaci. Questa versione tecnologica, rispetto alla carta, offre l'immediata disponibilità degli aggiornamenti. Questo prontuario, al contrario di Guida Rapida Celiaci, contiene solo i prodotti e le attività che si sono guadagnate l'approvazione ufficiale di Aic, ma che non sono la totalità delle alternative per i celiaci. Ma le funzioni sono comunque ottime: è possibile, anche senza la connessione a internet, effettuare ricerche per descrizione, marca, categoria o azienda produttrice. Inoltre, Aic Mobile permette di condividere via e-mail con un amico le informazioni su un prodotto, e cercare tramite Google delle notizie aggiuntive. Il download di Aic è gratuito, ma occorre la registrazione sul sito www.celiachia.it.

Mangiare senza glutine. In questo caso ci troviamo davanti a un'applicazione a pagamento, seppure a un prezzo esiguo di 0,79 euro. Assenti le informazioni di carattere generico per i celiaci: Mangiare senza glutine si limita infatti a individuare ristoranti, alberghi e altri locali a misura di celiaco, con un ricco database di strutture. La connessione a internet è necessaria solo per gli aggiornamenti, e non per la consultazione dell'interfaccia, suddivisa tra l'homepage per le segnalare i locali mancanti, la "lista" per leggere l'elenco delle strutture gluten free suddivise per regione, il "cerca" per ricercare una struttura e ottenere una lista ordinata dall'attività più vicina, e i "preferiti" per inserire i propri locali favoriti. Ogni locale è dotato di una scheda che ne indica i contatti e la tipologia, nonché le informazioni per raggiungerlo.

Senza glutine: Siamo davanti a un'altra applicazione per individuare comodamente i locali per celiaci; in questo caso però il prezzo è appena più impegnativo (1,59 euro) per un servizio analogo a quello sopra descritto. Anche Senza glutine, infatti, permette di ricercare esercizi specializzati in alimentazione senza glutine tramite l'utilizzo del gps o una ricerca per parole chiave o per zona. La scheda informativa dei locali è invece più incompleta, così come la grafica risulta meno accattivante.

CoeliacAid: Torniamo a un programma gratuito, che abbiamo lasciato per ultimo poiché non si tratta di un'applicazione per individuare i locali, bensì di un'utilissima e completa lista di tutti gli alimenti e gli additivi alimentari ritenuti idonei, pericolosi o dubbi per i celiaci. In particolare, CoeliacAid è molto attenta agli alimenti passibili di contaminazione, che per un celiaco sono dannosi al pari del cibo contenente glutine. Esiste, infatti, un notevole numero di prodotti per i quali non è possibile garantire l'inesistenza di rischi, e che l'applicazione in questione è molto attenta a segnalare, anche se non si tratta del prontuario ufficiale di Aic. La grafica di CoeliacAid è gradevole e versatile: dall'homepage si accede facilmente all'elenco degli alimenti, suddivisi per tipologia, e alla funzione di ricerca. Molto ricche e autorevoli le schede individuali.

Riduzione buoni Asl, protestano i celiaci

Riduzione buoni Asl, protestano i celiaci L'Associazione italiana celiachia protesta contro il ministro della salute Giulia Grillo, che nei giorni scorsi sui social ha annunciato di voler ridurre i tetti di spesa dei buoni riservati ai celiac... Pubblicato il 24/10/2018

Leggi Tutto

Trovato il tasto che ''spegne'' la celiachia

Trovato il tasto che ''spegne'' la celiachia Dagli Stati Uniti arriva la scoperta di un enzima in grado di trattare la celiachia disinnescando la reazione autoimmune che fa comparire i sintomi. Se tante persone affette da questa malattia si chie... Pubblicato il 08/03/2018

Leggi Tutto

Celiachia, sviluppato esame del sangue più accurato

Celiachia, sviluppato esame del sangue più accurato Arriva il test del sangue in grado di riconoscere la celiachia anche se la persona che vi si sottopone sta già seguendo una dieta senza glutine. Lo ha messo a punto uno studio clinico condotto ... Pubblicato il 15/01/2018

Leggi Tutto
Warning: array_slice() expects parameter 1 to be array, null given in /htdocs/public/www/include/import.php on line 29

Vacanze per celiaci

Scopri altre offerte su www.vacanzeperceliaci.com

Locali per celiaci

Hotel Corallo***

Hotel Corallo***Hotel Corallo*** è un Hotel/Albergo, Ristorante per celiaci a Rimini (RN)

Hotel/Albergo, Ristorante per celiaci a Rimini (RN)

Hotel Villa Irma***

Hotel Villa Irma***Hotel Villa Irma*** è un Hotel/Albergo per celiaci a Rimini (RN)

Hotel/Albergo per celiaci a Rimini (RN)

Hotel Fenice ****

Hotel Fenice ****Hotel Fenice **** è un Hotel/Albergo per celiaci a Ravenna (RA)

Hotel/Albergo per celiaci a Ravenna (RA)

Scopri altri locali su www.guidarapidaceliaci.com

Celiachia Celiachia Celiachia Celiachia