'Celiachia: ancora troppo sconosciuta?'

Raccontiamo l'incontro organizzato dall'AIC tenutosi oggi alla fiera Nutrisan di Bolzano

Pubblicato il 23/11/2013
'Celiachia: ancora troppo sconosciuta?'

BOLZANO – «Negli anni '80 i problemi dei celiaci riguardavano le tipologie di cibo consentito e le modalità per cucinarlo. Oggi questi temi sono superati, ma ci sono tanti altri aspetti da risolvere». Così Susanna Neuhold, responsabile nazionale area food dell'Associazione Italiana Celiachia, ha riassunto la situazione odierna dei celiaci italiani. Il suo intervento ha catturato l'attenzione dei tanti presenti oggi al Nutrisan, il salone di Bolzano dedicato alle intolleranze alimentari e alla corretta alimentazione, che quest'oggi ha ospitato la conferenza "Celiachia: ancora troppo sconosciuta?" organizzata dall'Aic Alto Adige al Nutrisan di Bolzano, il salone delle intolleranze alimentari.

Questo, in sintesi, l'intervento di Neuhold: «Quando l'Aic è nata nel 1979, i problemi dei celiaci si concentravano sulla reperibilità del cibo e sulla sua preparazione. Ma oggi, finalmente, possiamo contare su circa 17.000 prodotti senza glutine mutuabili e su 3.000 locali pubblici attrezzati, oltre che su un regolamento europeo che nel 2009 ha uniformato a 20 ppm la soglia di quantità di glutine da non superare per considerare un alimento idoneo alla dieta celiaca. Questi sono grandi risultati, ma naturalmente ci sono tanti altri problemi da risolvere: per citarne alcuni, l'alimentazione fuori casa continua a essere difficile ed è talvolta un ostacolo alla socialità; la qualità di tanti alimenti senza glutine non è ottimale poiché contengono troppi grassi e zuccheri utilizzati dalle aziende per migliorare il sapore; il costo degli alimenti è spesso elevato; la reperibilità di alimenti freschi artigianali senza glutine e di piatti pronti è ridotta al minimo; e, infine, le tempistiche medie per una diagnosi di celiachia sono ancora troppo lunghe. Per non parlare della moda dell'alimentazione senza glutine, che sta danneggiando la percezione della celiachia in quanto patologia cronica. Sono tutti aspetti su cui l'Aic sta lavorando tramite opere di sensibilizzazione, ricerca e formazione».

All'incontro è intervenuta anche Simone Schwarz, responsabile della Deutschen Zöliakie-Gesellschaft (l'associazione tedesca dei celiaci), che ha parlato dell'avena come ottimo cereale per la dieta celiaca: «La ricerca ha dimostrato che i celiaci tollerano l'avena, a patto naturalmente che non sia contaminata. Si tratta di un cereale da un gusto molto piacevole, che può variegare la dieta senza glutine e che ha elevate quantità di fibre, vitamine e sali minerali: per questo, consiglio ai celiaci di farne uso. Ma c'è una regola importante da seguire: mai assumere più di 50 grammi di avena in un giorno».

Qui sotto, il servizio video sull'assemblea dell'Aic tenutasi oggi al Nutrisan e un'intervista a Fabio Da Col, organizzatore della fiera.

Taglio buoni Asl, i celiaci non demordono

Taglio buoni Asl, i celiaci non demordono Nonostante le proteste dei celiaci, le Regioni italiane stanno tagliando una dopo l'altra i buoni Asl per l'acquisto degli alimenti senza glutine, secondo quanto disposto nei mesi scorsi dal governo. ... Pubblicato il 18/01/2019

Leggi Tutto

Riduzione buoni Asl, protestano i celiaci

Riduzione buoni Asl, protestano i celiaci L'Associazione italiana celiachia protesta contro il ministro della salute Giulia Grillo, che nei giorni scorsi sui social ha annunciato di voler ridurre i tetti di spesa dei buoni riservati ai celiac... Pubblicato il 24/10/2018

Leggi Tutto

Trovato il tasto che ''spegne'' la celiachia

Trovato il tasto che ''spegne'' la celiachia Dagli Stati Uniti arriva la scoperta di un enzima in grado di trattare la celiachia disinnescando la reazione autoimmune che fa comparire i sintomi. Se tante persone affette da questa malattia si chie... Pubblicato il 08/03/2018

Leggi Tutto
Warning: array_slice() expects parameter 1 to be array, null given in /htdocs/public/www/include/import.php on line 29

Vacanze per celiaci

Scopri altre offerte su www.vacanzeperceliaci.com

Locali per celiaci

Hotel Vittoria***

Hotel Vittoria***Hotel Vittoria*** è un Hotel/Albergo, Ristorante per celiaci a Trento (TN)

Hotel/Albergo, Ristorante per celiaci a Trento (TN)

Hotel Flamengo***

Hotel Flamengo***Hotel Flamengo*** è un Hotel/Albergo per celiaci a Rimini (RN)

Hotel/Albergo per celiaci a Rimini (RN)

Comas Opital Parafarmacia Sanitaria Ortopedia

Comas Opital Parafarmacia Sanitaria OrtopediaComas Opital Parafarmacia Sanitaria Ortopedia è un Farmacia per celiaci a Catanzaro (CZ)

Farmacia per celiaci a Catanzaro (CZ)

Scopri altri locali su www.guidarapidaceliaci.com

Celiachia Celiachia Celiachia Celiachia