Farmaci contro la celiachia, primi risultati entro il 2020

Lo annuncia uno studio pubblicato sul Gastroenterology Report

Pubblicato il 10/04/2015
Farmaci contro la celiachia, primi risultati entro il 2020

Di farmaci contro la celiachia si parla ormai da tempo, e spesso si è trattato di notizie ancora lontane dall'essere certe, alimentando spesso le false speranze dei celiaci. Ma qualcosa di concreto di sta davvero muovendo: si tratta di test di laboratorio che richiederanno ancora qualche anno prima di raggiungere la forma di una medicina somministrabile ai pazienti; eppure l'autorevole rivista Gastroenterology Report lo scorso mese ne ha dato un importante annuncio.

Come ha infatti sottolineato l'Ansa nel divulgare la notizia (fonte), «almeno due farmaci contro la celiachia si stanno rivelando molto promettenti nei primi test sull'uomo, ed entro qualche anno dovrebbero arrivare a disposizione dei pazienti». Ad affermarlo è una revisione di tutti i trial clinici in corso sul tema, pubblicata, come detto, dalla rivista Gastroenterology Report.

Così spiegano gli autori dello studio, coordinati da Klaus Gottlieb dell'azienda privata Quintiles, che hanno analizzato tutti i test registrati sul sito clinicaltrials.gov: «Delle due molecole che hanno i requisiti per entrare nell'ultima fase della sperimentazione a breve, una scompone il glutine in prodotti più piccoli e non dannosi, e un'altra rende lo stomaco meno permeabile, prevenendo il passaggio di potenziali sostanze tossiche negli strati più interni».

Diversi altri farmaci, spiega lo stesso articolo, sono ancora in fase preclinica o nelle prime fasi della sperimentazione umana. Una terapia dovrebbe raggiungere i pazienti (3,5 milioni solo in Europa) entro la fine di questo decennio, anche se non è chiaro se permetterà ai malati di assumere glutine senza restrizioni o solo in determinate quantità.

Taglio buoni Asl, i celiaci non demordono

Taglio buoni Asl, i celiaci non demordono Nonostante le proteste dei celiaci, le Regioni italiane stanno tagliando una dopo l'altra i buoni Asl per l'acquisto degli alimenti senza glutine, secondo quanto disposto nei mesi scorsi dal governo. ... Pubblicato il 18/01/2019

Leggi Tutto

Riduzione buoni Asl, protestano i celiaci

Riduzione buoni Asl, protestano i celiaci L'Associazione italiana celiachia protesta contro il ministro della salute Giulia Grillo, che nei giorni scorsi sui social ha annunciato di voler ridurre i tetti di spesa dei buoni riservati ai celiac... Pubblicato il 24/10/2018

Leggi Tutto

Trovato il tasto che ''spegne'' la celiachia

Trovato il tasto che ''spegne'' la celiachia Dagli Stati Uniti arriva la scoperta di un enzima in grado di trattare la celiachia disinnescando la reazione autoimmune che fa comparire i sintomi. Se tante persone affette da questa malattia si chie... Pubblicato il 08/03/2018

Leggi Tutto
Warning: array_slice() expects parameter 1 to be array, null given in /htdocs/public/www/include/import.php on line 29

Vacanze per celiaci

Scopri altre offerte su www.vacanzeperceliaci.com

Locali per celiaci

Senza Pensieri

Senza PensieriSenza Pensieri è un Negozio per celiaci a Vicenza (VI)

Negozio per celiaci a Vicenza (VI)

Allerglù - Alimenti senza glutine

Allerglù - Alimenti senza glutine Allerglù - Alimenti senza glutine è un Negozio per celiaci a Lecce (LE)

Negozio per celiaci a Lecce (LE)

Crystal Palace Residence Hotel

Crystal Palace Residence Hotel Crystal Palace Residence Hotel è un Hotel/Albergo per celiaci a Ravenna (RA)

Hotel/Albergo per celiaci a Ravenna (RA)

Scopri altri locali su www.guidarapidaceliaci.com

Celiachia Celiachia Celiachia Celiachia